Il giorno mercoledì 30 Maggio, presso l’edificio U14 del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione (DISCo) dell’università Bicocca, il Dart Team, il Google Technology User Group (GTUG/GDG) di Milano e Googlab.it hanno organizzato la tappa italiana del Dart “Happy Hour”, il primo hackathon globale dedicato a Dart, sponsorizzato da Google ed organizzato dalla community. Potete vedere alcune fotografie dell’evento pubblicate sulla nostra pagina di Google+.

Cos’e’ Dart lo lasciamo descrivere direttamente da uno degli ingegneri che lavorano al progetto: “Dart is structured web programming for the entire modern web. Like a good draught, Dart is fresh yet familiar, with unique touches that help create a delightful new experience for aficionados of software development. Dart delivers a smooth pour of a new language, libraries, virtual machine, and compilation to modern JavaScript. Dart will make web development crisp and refreshing again.”

Ospite d’onore dell’evento è stato Federico Ruggi dell’Università di Bologna, che ha illustrato ai presenti le funzionalità e le potenzialità di questo nuovo linguaggio.

In seguito i partecipanti si sono dedicati alla realizzazione delle loro idee, accompagnati da una buona pizza.

C’e’ stata anche l’occasione per uno scambio di idee in diretta con Seth Ladd, in videoconferenza con noi dalla sede di Google in Mountain View.

Alla fine della giornata sono stati presentati i lavori, tutti di ottima qualità per l’impegno profuso nelle poche ore a disposizione, e decretati i vincitori:

Primo classificato: Team XY (Gabriele Carrettoni, Marco Manzalini, Artiom Alhazov), progetto: Snake3D

Secondo classificato: Team Theta(N) (Stefano Saldarini, Francesco Mazzei, Stefano Vittori, Samuele Santi, Fabrizio Romano), progetto di manipolazione di immagini

Terzo classificato: Team RM (Matteo Redaelli, Reinhard Spisser), manipolazione artistica di immagini da fonti esterne (Flicker, Google+)

Quarto classificato: Team Starcraft 4 (Alessandro Smareglia, Francesco Visin, Marco Visin, Matteo Visin), progetto di integrazione client/server con un’applicazione Android per l’invio di SMS

Fuori concorso: Team Spectacular Mirror (Marianna Gentile, Giacomo Giorgianni, Primo Modica, Raffaele Salmaso, Gianluca Randazzo, Davide Cremonesi). Gioco per disegnare geometrie riflesse.

Un ringraziamento a tutti i partecipanti ed appuntamento alla prossima occasione.